Ultima modifica: 21/12/2016 or 21:50:13

Area educazionale - Apteni

Principali Sostanze responsabili di dac

Potassio bicromato

La possibilità di venirne a contatto esistono praticamente in tutte le possibili occupazioni lavorative, ma anche in ambiente domestico. E’ presente nel cemento e nell’industria cementaria; nelle vernici; nei coloranti per tessuti; nella concia del cuoio e delle pelli e pellicce; nei detergenti e candeggianti.

Miscela di parabeni

Sono utilizzati come conservanti in prodotti farmaceutici per uso esterno, in creme e lozioni, make-up, paste dentifrice, lozioni da barba, lozioni e creme da barba e depilatorie.

Miscela di parabeni

Sono utilizzati come conservanti in prodotti farmaceutici per uso esterno, in creme e lozioni, make-up, paste dentifrice, lozioni da barba, lozioni e creme da barba e depilatorie.

Parafenilendiamina base libera

Rientra come componente principale delle tinture per capelli. Il suo impiego è stato vietato in molti paesi.

Miscele di essenze

Sono utilizzate nei cosmetici (profumi, saponi, lozioni per capelli, dopobarba, lucida labbra, make-up, spray per capelli), nei prodotti per la casa, , in alcuni cibi (gelati, gomme da masticare, dolci, caramelle..).

Cobalto cloruro oso

E’ un componente di leghe o un’ impurezza di molti metalli, compresi quelli preziosi. Si trova in tutti gli oggetti metallici (gioielli, fibbie, ditali, forbici, cinturini per orologi, posaterie) nonché negli agenti candeggianti, nei detergenti, nelle tinture per capelli.

Nichel solfato

E’ un componente di leghe o un’ impurezza di molti metalli, compresi quelli preziosi. Si trova in tutti gli oggetti metallici (gioielli, fibbie, ditali, forbici, cinturini per orologi, posaterie), strumenti medici ed odontoiatrici, negli agenti candeggianti, nei detergenti, nelle tinture per capelli e nei cosmetici.
Il tipo di localizzazione della dermatite fornisce da sola l’identificazione al nichel. Una localizzazione dell’eczema nei punti di contatto dei gioielli, occhiali, bottoni o cerniere di jeans, sono sintomi di una sensibilizzazione a tale sostanza.
Si trova, inoltre, in alcuni alimenti allo stato naturale, numerosi altri possono essere contaminati tramite la cottura o la conservazione in recipienti di acciaio inossidabile o di latta.

Katon CG

E’ uno dei conservanti più usati nei cosmetici, nei detergenti e negli ammorbidenti .

Indietro